Stefano Mimmocchi Rendering - Come registrare un logo
18036
post-template-default,single,single-post,postid-18036,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive
2 Comments
  • Samantha
    Posted at 14:11h, 29 Gennaio Rispondi

    Effettivamente anche se i costi per la registrazione (come tutti i costi di avvio) non sono poi così bassi, si tratta di un investimento da valutare per la tranquillità del proprio brand!

    • StefanoMimmocchi
      Posted at 17:15h, 29 Gennaio Rispondi

      Ciao Samantha,
      hai assolutamente ragione, registrare un brand ha dei costi iniziali non indifferenti. Ma come hai giustamente sottolineato stiamo parlando di un investimento per il futuro della propria attività. Sono sempre stato convinto che bisogna partire da basi solide e sicure per costruire un progetto lavorativo valido…e registrare il proprio logo è una di queste basi.

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.