Virtual tour VR, ne parliamo? - Studio di grafica 3D SM Rendering
20424
post-template-default,single,single-post,postid-20424,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,vss_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Virtual tour VR

Rendering VR, ne parliamo? – Servizio rendering VR – Rendering VR Roma – Rendering interni VR Roma – Virtual tour VR

 

VIRTUAL TOUR VR, NE PARLIAMO?

 

Con il passare del tempo i servizi offerti nel campo della grafica 3D hanno subito diverse e veloci mutazioni. Almeno per me la situazione è cambiata in questo modo, passando dal semplice render statico al virtual tour in VR di un progetto. Ancora oggi molti studi di architettura e di ingegneria mi chiedono render interni e render esterni foto realistici per i loro progetti (per presentazioni ai clienti o per creare un portfolio online), ma nel tempo sono aumentati coloro che richiedono i rendering VR. Sia come singolo ambiente, sia come virtual tour per spostarsi nelle varie zone di un ambiente virtuale (molto richiesto da agenzie immobiliari). 

Che cosa è esattamente il rendering VR? Di base è un render statico che viene realizzato tramite una tecnica particolare (settando in un certo modo la telecamera utilizzata nella scena 3D), dove si renderizza una scena da due punti di vista diversi. Sembra difficile ma in realtà si tratta di un concetto banale, con il rendering VR viene aggiunta la sensazione di profondità simulando la vista dell’uomo. Infatti questo tipo di render viene suddiviso in 2 sezioni, una sezione corrisponde alla visuale di ogni occhio. Semplice no? 

 

Rendering VR - Rendering VR appartamento - Rendering VR per progetti - Rendering VR per agenzie immobiliari - preventivo rendering interni - preventivo rendering roma - progettazione e rendering - studio di progettazione via appia nuova -Virtual tour VR

 

I SERVIZI INTEGRATI CON IL VR

 

Quando parliamo di render e VR, possiamo tranquillamente parlare del concetto di virtual tour in VR, prodotto praticamente identico al normale virtual tour 360°. Nel nostro caso la differenza sta nel poter vedere gli ambienti virtuali attraverso occhiali specifici come gli Oculus Rift, i Google Cardboard ed altri prodotti della categoria. Ci si immerge in un tour prefissato da hotpost dove poter vedere le varie stanze arredate secondo le nostre idee di arredamento. Parliamo quindi di un servizio che permette ai fruitori di sentirsi all’interno di un ambiente virtuale, con la possibilità di guardarsi attorno semplicemente muovendo la testa. In alcuni casi è possibile anche muoversi attraverso l’ambientazione virtuale, semplicemente camminando, ma in questo caso non parliamo di render statici ma di ambienti 3D realizzati ad esempio con Unreal Engine, Unity, ecc..

 

 

 

PER CHI PUÒ’ ESSERE UTILE QUESTO PRODOTTO?

 

Nel corso del tempo molti settori diversi si sono interessati a questo prodotto, tanto da creare dei servizi specifici come i virtual tour VR per agenzie immobiliari. Per vendere case che non si presentano in perfette condizioni, non c’è niente di meglio che far vedere al cliente dubbioso un ambiente virtuale ben arredato. In questo modo, come per i render interni ed esterni, è possibile far vedere il potenziale nascosto di un immobile, immergendo il cliente nel VR. Fidatevi ne varrà la pena!

Stesso discorso vale per studi di architettura, per arredatori d’interni, imprese di costruzioni ed anche studi di ingegneria. In tutti i casi questo prodotto può davvero fare la differenza in una vendita o in una presentazione!

 

 

 

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.